SPEDIZIONE GRATUITA dopo le 10 pappe  | ORDINE MINIMO acquisto 4 pappe  | CONSEGNA REFRIGERATA in 48 ore in tutta Italia, eccetto aree remote e disagiate

SPEDIZIONE GRATUITA dopo le 10 pappe  | ORDINE MINIMO acquisto 4 pappe  | CONSEGNA REFRIGERATA in 48 ore in tutta Italia, eccetto aree remote e disagiate

Bambini a tavola durante lo svezzamento: 3 cose da fare e 3 cose da non fare!

Bambini a tavola durante lo svezzamento: 3 cose da fare e 3 cose da non fare!

19 Ottobre 2017

Care mamme,  il momento pappa all’inizio dello svezzamento, è una lotta, lo sappiamo bene! Il bambino non sta fermo un secondo, vuole scendere dal seggiolone, si arrampica, gioca, usa il cucchiaino come una fionda.
Ecco i nostri 6 consigli per vivere al questo momento con i bimbi abituandoli, pian piano, a stare a tavola.
Le tre cose da fare:
1. Sviluppare la sua autonomia a tavola: se il bimbo tiene già in mano il cucchiaino e prova a mangiare da solo, non fermatelo, fate in modo di proporre cibi semplici da gestire da solo per fargli sperimentare un po' di autonomia. Anche se tocca con le mani il cibo, non rimproveratelo e fatelo provare, potreste proporgli dopo la pappa qualche pezzo di carota o del pane da mangiare con le manine, lasciando che continui a gestire il suo cibo in autonomia; fategli versare l’acqua nel bicchiere da solo, non importa se le prima volte rovescerà tutto, sono tutti passi importantissimi per il suo sviluppo. 
2. Mangiate a tavola con lui: lo sappiamo, magari i vostri orari per il pranzo e per la cena non corrispondono a quelli del piccolo, però è importante che il bimbo non si senta solo quando mangia, potreste fare un piccolo aperitivo quando lui mangia così non vivrà il momento pappa da solo ma sarà contento di condividerlo con voi genitori. La convivialità a tavola è molto importante per i piccoli;
3. Raccontate storie sugli ingredienti e sulle ricette che sta assaporando: per invogliare il bimbo a mangiare determinati alimenti, potreste proporgli piccoli racconti sulle verdure che sta mangiando, sulle ricette e le tradizioni: è importante sviluppare una cultura culinaria sin da piccoli! E’ ora che si inizia a impostare il rapporto con l’alimentazione che ci si porterà dietro tutta la vita. Create dei personaggi, i bimbi saranno entusiasti e mangeranno molto più volentieri tutto ciò che gli proporrete!
Le tre cose da non fare:
1. Accendere la televisione e usare dispositivi tecnologici: è importante per il bambino non avere distrazioni. Il bimbo deve capire se ha fame o non ne ha più, con la televisione o i filmati sui vari cellulari, il bambino viene distratto dai rumori, colori e dalle animazioni e non si rende conto quando il pancino è pieno;
2. Avere giochi sul tavolo a disposizione del piccolo: bisogna insegnare ai bimbi a distinguere il momento pappa dal momento gioco, altrimenti il bimbo potrebbe confondere i due momenti e usare il cibo solo come un gioco;
3. Niente corse in giro per la casa perché il piccolo non ne vuole sapere di mangiare seduto a tavola: una sana alimentazione, infatti, parte proprio dal luogo in cui si consuma. La casa ha vari ambienti con destinazioni d’uso diverse, bisogna rispettarle per insegnare che in ogni luogo si fanno attività diverse, così il bimbo saprà distinguere i vari momenti e le varie attività.
E se vi rovescia tutta la pappa per terra?! Non preoccupatevi, tenete sempre in frigorifero una scorta di pappe Mamme M’Ama: anche in questi casi, vi saranno utilissime!
Buona pappa a tutti!

Ciao Mamme!
Le mamme di Mamma M’Ama,
Sonia, Erica, Sonia
Shop: www.mammamama.it




Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di diventare pubblici