Bambini e dermatite atopica: cosa sapere

13 Maggio 2016

Come già vi avevamo anticipato sui social, il 6 e 7 Maggio abbiamo partecipato al Congresso Pediatrico  che si è tenuto a Verona, ospiti di Envicon Medical, una società che da quasi vent'anni opera nel campo delle malattie allergiche e della profilassi ambientale. Abbiamo così avuto modo di conoscere molto su allergie e dermatiti dei più piccoli e vogliamo condividere con voi alcune di queste informazioni. Dermatite Atopica: di cosa si tratta? E’ una vera e propria malattia della pelle, cronica, che si manifesta con secchezza, rossore e forte prurito. Pensate che ben il 90% dei casi riscontrati ha dai 0 ai 5 anni di vita, il 70% invece dai 0 ai 2; quindi è un fastidio fortemente legato ai bambini. Le manifestazioni possono variare proprio in base all’età, ad esempio nei bambini fino ai 12 mesi le parti del corpo interessate sono le guance, il cuoio capelluto e gli arti, con piccole vesciche , bollicine da eritema o croste; dopo l’anno invece le piccole lesioni cutanee possono interessare anche le papille, il collo, le mani e le pieghe delle braccia e delle gambe, con l’aggiunta di possibili placche. La pelle soggetta a questa malattia presenta un minor strato di grassi e proteine che tengono insieme le cellule che la compongono così da farla funzionare come barriera per gli agenti esterni quali batteri, funghi e allergeni che non riescono quindi a penetrarvi, ma anche per l’acqua presente nel nostro organismo che non riesce così ad uscire, mantenendo la pelle morbida e idratata. Questo strato di grassi e proteine viene quindi un po’ a mancare nella pelle soggetta a dermatite, per questo essa appare secca e tende ad infettarsi facilmente, diventando facile bersaglio di batteri , funghi e allergeni. E’ difficile stabilire la causa della dermatite atopica, sicuramente se entrambi i genitori ne soffrono il rischio per i figli è molto alto, si riduce del 20% se è solo un genitore ad esserne colpito. Per il resto si tratta di una serie concomitante di fattori ambientali e immunologici. Purtroppo non esistono cure che portino alla guarigione, la quale può avvenire spontaneamente nel giro di alcuni mesi o anni, ma si può certamente vivere bene riuscendo a prolungare i periodi di benessere che si alternano a quelli di riacutizzazioni della sintomatologia. E’ molto importante, sia nelle fasi di acuzie che di remissione, utilizzare dei prodotti specifici per l’igiene e il trattamento di queste pelli “particolari”. Facendo una ricerca a tal proposito e su consiglio di uno specialista abbiamo scoperto ENVICON MEDICAL, azienda che da oltre dieci anni si occupa di migliorare la qualità della vita dei soggetti allergici, in particolar modo dei bambini con pelle secca, delicata e a tendenza atopica, e molto altro! Prodotti per l’igiene e il trattamento della pelle: imagela linea dermocosmetica di Envicon Medical è stata formulata in collaborazione con l’Università di Medicina di Verona, seguendo le più recenti linee guida internazionali. Tutti i prodotti sono privi di profumo, coloranti, conservanti artificiali, alcool, petrolati, siliconi e parabeni, dermatologicamente testati, ma non sugli animali! Si passa dai sali da bagno ad azione idratante e antibatterica, ai detergenti emollienti adatti sia al corpo che al viso, per arrivare alle creme ad azione idratante/ricostruttiva e disarrossante/lenitiva. I prodotti Envicon Medical si trovano nelle migliori farmacie/sanitarie o direttamente sul loro sito internet in un formato veramente conveniente: http://www.envicon.it/categoria-prodotto/dermocosmesi/strategie-globali/ Tessuti da scegliere: anche i tessuti con i quali la pelle viene a contatto hanno un ruolo strategico per ripristinare o mantenere il suo naturale effetto barriera nei confronti di funghi, batteri ed allergeni. Soprattuttto quando si parla di pigiamini e tutine dedicate ai più piccoli. Proprio per questo motivo Envicon Medical ha sviluppato Enviderm®, un tessuto contenente fibre d’argento e crabion, con le seguenti proprietà: - Antibatteriche - Antimicotiche - Antiodore - Termoregolatrici - Biocompatibili - Antiodore Detersivi per il bucato: imageabbiamo già approfondito l’importanza della scelta dei prodotti usati per il lavaggio dei capi dei nostri bambini, la cui pelle è davvero molto delicata, figuriamoci quella dei piccoli con pelle secca, delicata e a tendenza atopica! Queste necessitano di un detersivo specifico, dalla formulazione appositamente studiata per ridurre al minimo l’insorgenza di allergie, con il massimo rispetto per l’ambiente. Per noi è stata davvero una bella ed utile scoperta! Se ancora non li conoscete, date un’occhiata al loro sito per capire meglio il lavoro che svolgono e gli aiuti che offrono grazie ai loro prodotti e trattamenti. (Potrete inoltre approfittare dello sconto del 10% riservato ai nostri lettori e valido fino a Dicembre 2016 inserendo il codice ENVICON-MAMMA sul sito www.envicon.it ) A presto Mamme!



Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di diventare pubblici