Bambini e inappetenza durante lo svezzamento: come comportarsi?

11 Ottobre 2017

Bambini e inappetenza durante lo svezzamento: come comportarsi?

Care mamme, uno dei motivi di forte preoccupazione e causa di molte ansie durante lo svezzamento è per noi mamme il rifiuto del cibo da parte dei nostri piccolini.
Lo sappiamo benissimo, i bimbi sono abituati a prendere il latte materno o il biberon e capita molto spesso, molto più di quanto possiate immaginare, che il bimbo rifiuti il cucchiaio e qualsiasi altro cibo che non sia latte.
Le pappe che iniziate a proporre ai vostri bimbi hanno una consistenza e un sapore completamente diversi da quello a cui sono abituati, proprio per questo motivo i bimbi potrebbero rifiutare le pappe inizialmente.
Cosa si può fare per rendere meno traumatico e più piacevole il momento della pappa?
Ecco i nostri trucchetti, sperimentati con i nostri bimbi:
- Per i primi brodi vegetali che fate potreste aggiungere qualche carota in più e, ideale in questo periodo, la zucca. Questi ingredienti renderanno la pappa più dolce e il bimbo la apprezzerà molto di più;
- Ricordatevi che i cibi solidi sono una novità assoluta per i piccolini, provate a mettergli un po' di cibo nel piatto, tagliato a piccoli pezzi e fatelo giocare. Giocandoci, il bimbo si incuriosirà e alla fine vorrà provare ciò che ha davanti;
- Siate serene e non trasmette la vostra ansia ai piccolini, se ne accorgeranno e chiuderanno la bocca ancora di più;
- Non cedete a dare il latte dicendovi “dai è solo per oggi, ci riproverò domani” per non lasciarlo a digiuno, il bambino così capisce che se piange un pochino e si lamenta otterrà il latte, quindi ciò che preferisce e di cui è abituato. 
- Provate a iniziare lo svezzamento con le nostre pappe: le più indicate per questo sono in assoluto la pappa della buona notte o il passatino di verdure. Credeteci, siamo invase di messaggi di mamme che ci ringraziano perché avevano piccoli che rifiutavano ogni tipo di pappa diversa dal latte, e dopo l’introduzione delle nostre pappe hanno iniziato a mangiare regolarmente. Questo è normalissimo: le nostre pappe sono omogenizzate e bilanciate in modo professionale, con un risultato che ovviamente è impossibile ottenere in modo casalingo e che però le rende molto più facili da apprezzare dai palati più difficili.

Buon inizio svezzamento a tutte!
Ciao mamme!
Sonia, Erica, Sonia
Shop: www.mammamama.it




Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di diventare pubblici