Il cibo sano, buono e divertente: i 5 cereali

25 Ottobre 2016

Il cibo sano, buono e divertente: i 5 cereali

Una delle nostre ricette della linea First Steps vede come principale fonte di carboidrati un mix di 5 cereali macinati, nello specifico orzo, mais, avena, riso e semola di grano duro. Tutti e cinque appartengono alla famiglia delle Graminacee e sono ricchi di sali minerali, zuccheri complessi, vitamine e proteine; sostanze nutritive essenziali per il corretto sviluppo del bambino. Tante sono le fibre apportate, importanti per un buon funzionamento di stomaco e intestino favorendo l’eliminazione delle scorie tossiche, prevenendo l’eccessiva produzione di colesterolo, stimolando la peristalsi intestinale e riducendo l’assorbimento di alcuni nutrienti in eccesso quali zuccheri e grassi. Una dieta adeguata alle esigenze di crescita del bambino fino ai tre anni deve comprendere tutti i giorni, in ogni pasto, una porzione di cereali o loro derivati in forma decorticata o semintegrale. Il fabbisogno di fibra raccomandato in età prescolare e scolare si calcola applicando la regola dell’età +5: sommando all’età del bambino il numero 5 si ricava il quantitativo consigliato espresso in grammi. Ricette I cereali sono i primissimi alimenti solidi che, insieme alla frutta, introduciamo nella dieta dei nostri piccoli con l’inizio dello svezzamento, all’inizio in crema o semolino, finemente macinati e privati della fibra grezza. Gradualmente possiamo inserire fiocchi,  pastine e chicchi. La crema ai 5 cereali, una delle prime ricettine per il pranzo dei nostri bimbi, semplice ma che richiede la lunga preparazione del brodo vegetale a base di carote, patate e zucchine. Mescoliamo ½ bicchiere di farina biologica ai 5 cereali con un bicchiere di brodo, potiamo ad ebollizione e mescoliamo continuamente. Lasciamo cuocere a fuoco debolissimo per 20 minuti, sempre mescolando. Condiamo con un filo di olio extra-vergine di oliva. Il pane ai 5 cereali fatto in casa è un ottimo accompagnamento ai secondi piatti dei nostri bambini, da preparare con l’aiuto delle loro manine che impastano acqua e farina. Uniamo la farina biologica ai 5 cereali con acqua e lievito di birra (oppure con della pasta preparata nei giorni precedenti e lasciata inacidire). Possiamo sostituire la farina ai 5 cereali con i singoli: 4 cucchiai di riso cotto, 8 cucchiai di farina di semola di grano integrale, 2 cucchiai di farina di mais, 2 cucchiai di farina di avena e 2 di orzo cotto; a questi aggiungiamo 5-6 cucchiai di acqua calda. Non è necessario lavorare molto ed è sufficiente lasciare riposare il pane a temperatura ambiente per qualche ora e poi infornarlo a temperatura molto bassa per un’ora, aumentando in seguito a 300* finche la pagnotta sia bella asciutta. La nostra ricetta Vitellone con zucchine e crema ai 5 cereali è una buona miscela di proteine, Sali minerali e carboidrati. Le prime apportate dalla tenera e leggera carne di vitellone,  i secondi dalle zucchine e gli ultimi dai cereali, la giusta scelta per un pieno di energia! vitellone_01 Giochi La preparazione del pane si trasforma in gioco da condividere con i bambini stimolando la loro manipolazione, facendo loro scoprire diverse consistenze: la farina, l’acqua che mescolate diventano impasto da modellare. Per i bambini più grandicelli, Cose per Crescere propone delle carinissime schede didattiche sull’ educazione alimentare per insegnare loro i diversi tipi di alimenti facendo scovare l’intruso; così da divertirsi, imparare i nomi dei cibi ma anche conoscendo come mangiamo e come alimentarsi in modo sano.



Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di diventare pubblici