Il cibo sano, buono e divertente: la Carota

18 Novembre 2015

Il cibo sano, buono e divertente: la Carota

L' ingrediente della settimana: la Carota Care Mamme, ecco un altro frutto della terra che abbiamo scelto per le nostre ricette, in particolare per la pappa di “Chicchi di Avena su purea di Carote e Pisellini”. Abbiamo la comodità di trovare questo ortaggio ogni mese dell’ anno ed è ottimo perché ricco di beta-carotene, trasformato dal nostro metabolismo in vitamina A, essenziale nella dieta alimentare dei più piccoli, e non solo, in quanto apporta importanti benefici al sistema immunitario, alla vista, all’ integrità della pelle, dei tessuti e delle ossa. Favorisce la produzione di globuli rossi e l’ arricchimento del tasso di emoglobina. Va considerato che i caroteni sono resistenti alla cottura (non alla frittura!) purché non troppo lunga, quindi mantengono intatti i loro principi. La carota è inoltre ricca di glutatione, un importante antiossidante, di vitamine B, D ed E e sali minerali quali calcio, fosforo, ferro e magnesio. Il suo consumo puo’ esser suggerito alle mamme che allattano per stimolare la formazione di latte, questo perché svolge funzioni simili a quelle degli ormoni femminili.   Ricette La troviamo tra i primi alimenti con cui iniziare lo svezzamento dei nostri piccoli, è facilmente digeribile, raramente responsabile di allergie e dal sapore solitamente piacevole al palato; si adatta sia alle preparazioni salate che dolci. Anche se basterebbe pulire accuratamente la pelle e cucinarla integra per mantenerne al massimo tutti i principi nutritivi, nel caso delle preparazioni per i più piccoli è meglio spelarla, in quanto i neonati non sono ancora in grado di digerirla. Un’ idea per le prime ricette può essere la purea di carote, zucchine e prezzemolo: per prepararla pulire e ridurre in tocchetti carote e zucchine, posizionarle nel cestello per la cottura a vapore finché risulteranno tenere, non ridotte in poltiglia. Omogeneizzarle o frullarle aggiungendo una o due foglioline di prezzemolo tritato ben lavato. Condire il piatto con un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Nella seconda fase di svezzamento possiamo usare questa purea per preparare delle morbide crocchette aggiungendoci della farina di riso o altro cereale e del parmigiano grattugiato fino ad ottenere la consistenza giusta per creare appunto delle crocchette che andranno poi infornate per una decina di minuti a 180°. Possiamo adattare questa verdura anche alla preparazione di merende, ad esempio unendola al sapore della mela cotta in una sorta di crema dolce di carote e mele; come? Facendo cuocere a vapore o bollendo i due ingredienti una volta sbucciati, lavati e tagliati a pezzetti, per poi semplicemente schiacciarli se molto morbidi o omogeneizzarli. Come già accennato, noi abbiamo scelto la carota come uno dei principali ingredienti per la ricetta second steps, adatta allo svezzamento a partire dagli 8 mesi, per creare “Chicchi di avena su purea di carote e pisellini” carotine   Gioco Con i bimbi a casa sappiamo quanto piacciano loro nuove proposte di gioco, ve ne proponiamo alcune legate appunto a questo ortaggio: ~Possiamo ad esempio usare la carota come se fosse un pennarello o un timbrino, tagliando noi adulti l’ ortaggio per ottenere la forma desiderata, che può essere un quadrato, un rombo, un cuoricino. Far intingere ai nostri piccoli la carota nella tempera e lasciar libero sfogo alla loro fantasia creando piccole opere! ~Un bellissimo libro da leggere loro è “La carota gigante” di Satoe Tone, adatto dai 5 agli 8 anni. Racconta in maniera divertente come sei conigli si ingegnino nell’ utilizzo di una carota gigante adattandola alle più svariate situazioni. La dimensione straordinaria dell’ ortaggio rende l’ incredibile quasi realistico!   image   ~Il “ladro di carote” invece è un giochino per bambini dai 3 anni in su con un giardino di cartone in cui piantare delle carotine di legno, annaffiandole, ma stando attenti alla presenza del Signor Orecchie Lunghe, un coniglietto affamato dal quale salvare le proprie carote con fortuna e un po’ di tattica! image ~Se vogliamo invece coltivarle davvero le nostre carote allora basterà acquistare il kit di Moulin Roty nel quale troveremo una vaschetta dove piantare i semini biologici in dotazione per realizzare un vero e proprio orto da davanzale!   image     Ci farà piacere sapere cosa ne pensate, cosa ne pensano i vostri piccoli delle attività proposte (magari con una foto condivisa su Instagram!) e se invece avete altri suggerimenti da proporre a noi! La prossima settimana parleremo di un altro ingrediente scelto per le nostre pappe autunno-inverno, cercando di suggerirvi ricette e giochi a lui legati da testare per e con i vostri bimbi! A presto Mamme!



Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di diventare pubblici


Anche su News

È finalmente arrivato il tappo!
È finalmente arrivato il tappo!

16 Agosto 2017

Noi mamme sappiamo che ogni bimbo è unico nei suoi appetiti e nelle sue abitudini alimentari e così abbiamo pensato a un tappo che permetta di chiudere e conservare in frigorifero una vaschetta già aperta e non completamente consumata.

Leggi l'articolo →

Pesce e svezzamento: i consigli delle mamme di Mamma M’Ama!
Pesce e svezzamento: i consigli delle mamme di Mamma M’Ama!

09 Agosto 2017

Il pesce è ricco di proteine nobili e sostanze indispensabili per lo sviluppo, anche cerebrale, del bambino, come ad esempio gli acidi grassi polinsaturi Omega-3, ma anche vitamine e sali minerali.
Quale pesce scegliere?

Leggi l'articolo →

Mamma M’Ama: la certezza del meglio!
Mamma M’Ama: la certezza del meglio!

02 Agosto 2017

Care mamme, quando abbiamo iniziato lo svezzamento dei nostri bambini, eravamo sempre alla costante ricerca dei migliori ingredienti da utilizzare per le loro pappe. Però non siamo mai state pienamente soddisfatte di ciò che trovavamo in commercio...

Leggi l'articolo →