La nanna in vacanza non sarà più un problema!

05 Luglio 2017

La nanna in vacanza non sarà più un problema!

Care mamme, con l’arrivo dell’estate si avvicinano sempre più le vacanze. Si parte e si cambia città, abitudini, orari e clima. Così tanti piccoli cambiamenti, se pur temporanei, possono interferire con la qualità del sonno dei nostri piccoli. Cosa possiamo fare per aiutare i nostri bambini ad addormentarsi tranquilli anche in vacanza?


Per rispondere a questa domanda, ci siamo rivolte a Gabriella Dellisanti, “Consulente del Sonno” specializzata dal 2009, che per vent’anni ha seguito le famiglie come educatrice per la prevenzione e la risoluzione di tutte le problematiche inerenti il sonno e la crescita dei bambini.


I cambiamenti che le vacanze comportano possono scombussolare il ritmo di sonno acquisito dal bambino durante l’anno, così Gabriella Dellisanti suggerisce di mettere in atto alcuni accorgimenti al momento di partire per un viaggio o una vacanza.

  • Prima cosa importante: mamme state tranquille; godetevi tutti i momenti, anche se i vostri bambini andranno a dormire un po' più tardi del solito, ricordatevi che site in vacanza anche voi. Se siete serene voi, lo saranno anche i vostri piccoli.
  • Fate fare almeno una delle due nanne a casa, preferibilmente il riposino pomeridiano così la sera, se decidete di fare una passeggiata, i bambini si potranno comunque addormentare sul passeggino con il fresco e dormiranno tranquilli.
  • Non fate pranzare i bambini troppo tardi; il pranzo in vacanza si posticipa sempre ma, l’orario consigliato è tra le 12:30 e le 13:00. Non andate oltre, altrimenti, tutto si posticipa, compresa la nanna del pomeriggio e della sera.
  • Ricordatevi di far dormire i bambini almeno 10 h.  In vacanza ci sono molti più stimoli e i bambini hanno bisogno di riposarsi a sufficienza per affrontare le nuove giornate.
  • Il rituale della nanna è fondamentale; se i vostri bambini sono abituati a dormire con una lucina, un pupazzo, una specifica copertina, etc., portateli con voi; saranno un valido aiuto per ambientarsi nel nuovo luogo diverso da casa vostra.
  • Scegliete un’unica meta per le vacanze, è preferibile per il sonno dei bambini rimanere in un unico luogo per tutta la permanenza del soggiorno.
  • L’alimentazione è fondamentale, anche se siete lontane da casa è importante far mangiare i bambini in modo sano e genuino. Le pappe Mamma M’Ama sono ideali per i pasti fuori casa: sono complete, biologiche ed essendo pronte in 3 minuti, vi permettono di dare il giusto apporto nutritivo in modo pratico e veloce. Sono anche ricche di verdure e vitamine che aiutano l’intestino dei vostri piccoli. Mangiando in maniera corretta, i bambini saranno più sereni e dormiranno sicuramente meglio. Ad esempio, la pappa della Buonanotte è gluten free, leggera e preparata con alcuni ingredienti che naturalmente hanno un effetto calmante: il giusto aiuto alimentare per un sonno sereno e rigenerante.

                                                                                                                 
Infine, quando ritornate dalle vacanze, i bambini potrebbero avere problemi a riadattarsi alla routine quotidiana. È consigliato, quindi, tornare tre giorni prima di iniziare le normali attività o di ricominciare a lavorare per creare il riadattamento dei piccoli. L’orario della pappa la potrete ristabilire anticipando ogni giorno di una mezz’ora, fino a tornare alla normalità. A casa Prendetevi del tempo per stare da sole con i vostri piccoli, cercando così di non fargli sentire troppo la vostra mancanza. I vostri figli saranno più sereni e torneranno a dormire sonni tranquilli.
Scoprite il suo sito:  www.gabrielladellisanti.com 
Buone vacanze e buone nanne!





Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di diventare pubblici


Anche su News

È finalmente arrivato il tappo!
È finalmente arrivato il tappo!

16 Agosto 2017

Noi mamme sappiamo che ogni bimbo è unico nei suoi appetiti e nelle sue abitudini alimentari e così abbiamo pensato a un tappo che permetta di chiudere e conservare in frigorifero una vaschetta già aperta e non completamente consumata.

Leggi l'articolo →

Pesce e svezzamento: i consigli delle mamme di Mamma M’Ama!
Pesce e svezzamento: i consigli delle mamme di Mamma M’Ama!

09 Agosto 2017

Il pesce è ricco di proteine nobili e sostanze indispensabili per lo sviluppo, anche cerebrale, del bambino, come ad esempio gli acidi grassi polinsaturi Omega-3, ma anche vitamine e sali minerali.
Quale pesce scegliere?

Leggi l'articolo →

Mamma M’Ama: la certezza del meglio!
Mamma M’Ama: la certezza del meglio!

02 Agosto 2017

Care mamme, quando abbiamo iniziato lo svezzamento dei nostri bambini, eravamo sempre alla costante ricerca dei migliori ingredienti da utilizzare per le loro pappe. Però non siamo mai state pienamente soddisfatte di ciò che trovavamo in commercio...

Leggi l'articolo →